Piani di welfare e altre misure per la conciliazione vita-lavoro

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

23/11/2023

Data chiusura

21/12/2025

Note

Bando per contributi a sportello aperto fino al 31 dicembre 2025, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.
Ultimo aggiornamento: 04/01/2024

Piani di welfare e altre misure per la conciliazione vita-lavoro

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

23/11/2023

Data chiusura

21/12/2025

Note

Bando per contributi a sportello aperto fino al 31 dicembre 2025, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.
Inclusione sociale
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto

SETTORE

SPESA AMMESSA

Fino a 25.000 €

REGIONI

Toscana

Cos'è

Il bando promuove l’adozione di modalità di lavoro flessibili e misure di welfare di conciliazione vita-lavoro al fine di sostenere la partecipazione delle donne al mondo del lavoro e agevolare la corresponsabilità nei compiti di cura e cofinanzia misure di conciliazione dei tempi vita-lavoro destinate a lavoratrici e lavoratori con contratto di lavoro subordinato, con contratto di somministrazione, con contratto di apprendistato, soci di cooperative, collaboratrici e collaboratori coordinati e continuativi, tirocinanti.

A chi si rivolge

Il bando è rivolto a datori di lavoro (imprese, enti, associazioni, liberi professionisti e in generale tutti i datori di lavoro con esclusione delle persone fisiche in qualità di datori di lavoro domestico) con almeno un dipendente e aventi la sede interessata dal Piano di welfare di conciliazione localizzata in Toscana.

Cosa prevede

Come meglio specificato all'art. 4, il bando finanzia le seguenti tipologie di azioni:
1. definizione del Piano di welfare di conciliazione;
2. attuazione delle misure previste dal piano (flessibilità oraria e/o organizzativa e/o servizi di welfare di conciliazione per la cura o l’assistenza ad anziani o familiari non autosufficienti;
3. costituzione di una rete di welfare territoriale o inter-aziendale a sostegno della conciliazione;
4. redazione di un Piano strategico UNI/PDR 125:2022.

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Inclusione sociale

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Costi di personale - Costo del personale; Costi di personale - Formazione Professionale; Costi generali - Spese generali; Materiali - Progettazione/studi/consulenze; Servizi - Altri servizi; Servizi - Servizi professionali

Spesa ammessa (min-max)

Fino a 25.000 €

Agevolazione concedibile (min-max)

Fino a 25.000 €

Tipologia soggetto

Cooperative/Associazioni Non Profit, Impresa, Professionista

Dimensione

Grande Impresa , Media Impresa , Microimpresa , Piccola Impresa

Settore attività

--

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Toscana

Comuni

--

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

piani di welfare conciliazione vita-lavoro

Soggetto gestore

Regione Toscana - Giunta

Base normativa primaria

DGR 1244 del 23/10/2023 - Approvazione degli elementi essenziali dell’Avviso pubblico per il finanziamento di piani di welfare aziendale per la conciliazione vita-lavoro, finanziato con le risorse del PR FSE+ 2021-2027

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

DGR 1244 del 23/10/2023 - Approvazione degli elementi essenziali dell’Avviso pubblico per il finanziamento di piani di welfare aziendale per la conciliazione vita-lavoro, finanziato con le risorse del PR FSE+ 2021-2027

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

--

Stanziamento incentivo

7.570.950 €
Approfondisci