Misura 16 - Sottomisura 16.6 - Intervento 16.6.1. “Sostegno alla cooperazione per fornitura di biomassa per produzione di energia e processi industriali” Bando di evidenza pubblica recante disposizioni per la concessione degli aiuti. Annualità 2023

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

31/05/2023

Data chiusura

30/06/2023
Ultimo aggiornamento: 27/11/2023

Misura 16 - Sottomisura 16.6 - Intervento 16.6.1. “Sostegno alla cooperazione per fornitura di biomassa per produzione di energia e processi industriali” Bando di evidenza pubblica recante disposizioni per la concessione degli aiuti. Annualità 2023

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

31/05/2023

Data chiusura

30/06/2023
Transizione ecologica
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto

SETTORE

SPESA AMMESSA

REGIONI

Umbria

Cos'è

L’intervento 16.6.1 è finalizzato a sostenere la costituzione di aggregazioni tra produttori di biomasse di natura forestale o agricola, ditte di utilizzazione e trasformatori della biomassa ad uso energetico, al fine di costituire filiere verticali in grado di valorizzare le risorse locali.
L’intervento contribuisce al perseguimento degli obiettivi della Focus Area 5C “Favorire l'approvvigionamento e l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia”.

A chi si rivolge

I beneficiari del presente Avviso Pubblico, rientranti nella definizione di piccole e medie imprese ai sensi dell’allegato I del regolamento della commissione (UE) n. 702/2014 (PMI), sono aggregazioni tra soggetti pubblici e/o privati costituite per la creazione di filiere verticali finalizzate all’utilizzo della biomassa proveniente dal settore agricolo e/o forestale.
Le aggregazioni devono comprendere due o più soggetti che rappresentino le seguenti categorie:
a) produttori di biomassa;
b) ditte di utilizzazione forestale e/o terzisti;
c) soggetti che operano la trasformazione (es. pellet, cippato, legna da ardere, bricchetti), anche finalizzato direttamente ai fini energetici, del materiale di cui i produttori garantiscono l’approvvigionamento;
d) soggetti che coordinano l’attività di organizzazione (compresa l’attività di animazione) e gestione della filiera;
e) soggetti che si occupano della commercializzazione dell’energia;
2
f) soggetti che forniscono supporto tecnico;
g) soggetti che erogano il servizio di aggiornamento agli operatori della filiera.
I soggetti delle categorie di cui ai punti a), b) e c) devono avere una sede operativa localizzata sul territorio della regione Umbria.
Le aggregazioni possono essere costituite sia in una forma dotata di personalità giuridica (ad esempio Consorzi e Associazioni), sia in forma contrattuale (altre forme associative, ad esempio le Associazioni Temporanee e Accordi di partenariato).

Cosa prevede

L’aliquota del sostegno è pari al 100% della spesa riconosciuta ammissibile per:
- costituzione del soggetto aggregato;
- redazione del Piano di Attività;
- costi di animazione iniziale;
- successiva attività promozionale.
Per le spese relative all’avvio e all’esercizio dell’attività di cooperazione sono previste le seguenti aliquote di aiuto:
- 80% dei costi sostenuti nel primo anno di esercizio;
- 60% dei costi sostenuti nel secondo anno di esercizio;
- 40% dei costi sostenuti nel terzo anno di esercizio.
La spesa ammissibile, per singola domanda, non potrà essere superiore ad € 500.000,00 (IVA inclusa).
 

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Transizione ecologica

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Costi di personale - Costo del personale; Servizi - Altri servizi; Servizi - Servizi professionali

Spesa ammessa (min-max)

--

Agevolazione concedibile (min-max)

--

Tipologia soggetto

Consorzio, Cooperative/Associazioni Non Profit, Impresa da costituire - Altro

Dimensione

Media Impresa , Microimpresa , Non classificabile/classificato , Piccola Impresa

Settore attività

--

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Umbria

Comuni

--

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

--

Soggetto gestore

Regione Umbria - Direzione regionale Sviluppo economico, agricoltura, lavoro, istruzione, agenda digitale

Base normativa primaria

Programma di Sviluppo Rurale per l'Umbria 2014-2020. Presa d'atto della Decisione della Commissione Europea C(2015)4156 del 12.06.2015.

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

Programma di Sviluppo Rurale per l'Umbria 2014-2020. Presa d'atto della Decisione della Commissione Europea C(2015)4156 del 12.06.2015.

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

--

Stanziamento incentivo

550.000 €
Approfondisci