Favorire la transizione energetica delle micro, piccole e medie imprese della città metropolitana di Firenze Anno 2024 - CCIAA Firenze

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

12/03/2024

Data chiusura

11/04/2024
Ultimo aggiornamento: 21/02/2024

Favorire la transizione energetica delle micro, piccole e medie imprese della città metropolitana di Firenze Anno 2024 - CCIAA Firenze

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

12/03/2024

Data chiusura

11/04/2024
Transizione ecologica
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto

SETTORE

Agricoltura, silvicoltura e pesca, Agroalimentare, Alberghiero, Altri servizi, Artigianato, Autoveicoli e altri mezzi di trasporto, Chimica e Farmaceutica, Commercio, Cultura, Edilizia, Elettronica, Fornitura Energia, Acqua e gestione Rifiuti, ICT, Meccanica, Metallurgia, Mobili, Legno e Carta, Moda e Tessile, Ristorazione, Salute, Servizi di trasporto, Turismo

SPESA AMMESSA

Da 2.000 €   a 8.570 €

REGIONI

Toscana

Cos'è

Si tratta di un intervento volto ad incentivare l'avvio di percorsi per favorire la transizione energetica attraverso interventi di efficienza energetica, introduzione di fonti di energia rinnovabili (FER) e la partecipazione a Comunità energetiche rinnovabili (CER).
Nello specifico le risorse sono destinate all'acquisizione di servizi di consulenza e formazione finalizzati a favorire:
- la razionalizzazione dell'uso di energia da parte delle imprese, attraverso la realizzazione di interventi di efficienza energetica, riducendo i consumi e le emissioni di gas clima-alteranti,
- sistemi di autoproduzione di FER anche attraverso la partecipazione delle imprese alle CER.

A chi si rivolge

Incentivo rivolto alle micro, piccole e medie imprese con sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Firenze, iscritte e attive al Registro delle Imprese ed in regola con il pagamento del diritto annuale.

Cosa prevede

Un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammissibili con un massimale di € 6.000 ed un minimo di spesa di € 2.000 (esclusa Iva). Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 250.
Sono ammissibili spese per:
- formazione finalizzata al conseguimento della qualifica di Energy manager per risorse interne impiegate stabilmente all'interno dell'impresa,
- servizi di consulenza quali audit energetici, analisi delle forniture di energia, progettazione di sistemi di raccolta e monitoraggio dei dati energetici di base e della produzione, piano di miglioramento energetico, implementazione di sistemi di gestione dell'energia in conformità alla norme ISO 50001, ISO 50005 e ISO 50009, studi di fattibilità per progetti di riqualificazione energetica, studio di fattibilità tecnico-economica finalizzata alla realizzazione di una CER, realizzazione della documentazione tecnica e giuridica necessaria alla costituzione o adesione ad una CER, acquisizione temporanea del servizio esterno di Energy manager.

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Transizione ecologica

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Non individuabili secondo le definizioni di cui ai Regolamenti Comunitari; Servizi - Altri servizi

Spesa ammessa (min-max)

Da 2.000 €   a 8.570 €

Agevolazione concedibile (min-max)

Fino a 6.250 €

Tipologia soggetto

Impresa

Dimensione

Media Impresa , Microimpresa , Piccola Impresa

Settore attività

Agricoltura, silvicoltura e pesca, Agroalimentare, Alberghiero, Altri servizi, Artigianato, Autoveicoli e altri mezzi di trasporto, Chimica e Farmaceutica, Commercio, Cultura, Edilizia, Elettronica, Fornitura Energia, Acqua e gestione Rifiuti, ICT, Meccanica, Metallurgia, Mobili, Legno e Carta, Moda e Tessile, Ristorazione, Salute, Servizi di trasporto, Turismo

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Toscana

Comuni

Bagno a Ripoli; Barberino Tavarnelle; Barberino di Mugello; Borgo San Lorenzo; Calenzano; Campi Bisenzio; Capraia e Limite; Castelfiorentino; Cerreto Guidi; Certaldo; Dicomano; Empoli; Fiesole; Figline e Incisa Valdarno; Firenze; Firenzuola; Fucecchio; Gambassi Terme; Greve in Chianti; Impruneta; Lastra a Signa; Londa; Marradi; Montaione; Montelupo Fiorentino; Montespertoli; Palazzuolo sul Senio; Pelago; Pontassieve; Reggello; Rignano sull'Arno; Rufina; San Casciano in Val di Pesa; San Godenzo; Scandicci; Scarperia e San Piero; Sesto Fiorentino; Signa; Vaglia; Vicchio; Vinci

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

--

Soggetto gestore

Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Firenze

Base normativa primaria

Progetto +20% "la doppia transizione: digitale ed ecologica" anno 2024 - Intervento della Camera di commercio di Firenze per favorire la transizione energetica delle micro, piccole e medie imprese della città metropolitana di Firenze: approvazione disciplinare anno 2024, modulistica e prenotazione risorse

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

Progetto +20% "la doppia transizione: digitale ed ecologica" anno 2024 - Intervento della Camera di commercio di Firenze per favorire la transizione energetica delle micro, piccole e medie imprese della città metropolitana di Firenze: approvazione disciplinare anno 2024, modulistica e prenotazione risorse

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

--

Stanziamento incentivo

200.000 €
Approfondisci