Dote Impresa 2023-2024 - Asse I - Incentivi alle assunzioni

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

27/04/2023

Data chiusura

31/12/2024
Ultimo aggiornamento: 03/12/2023

Dote Impresa 2023-2024 - Asse I - Incentivi alle assunzioni

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

27/04/2023

Data chiusura

31/12/2024
Inclusione sociale
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto

SETTORE

SPESA AMMESSA

REGIONI

Lombardia

Cos'è

La misura sostiene l’ingresso e la permanenza nel mercato del lavoro delle persone con disabilità allo scopo da un lato di ridurre i rischi di emarginazione, esclusione sociale e precariato, dall’altro di favorire una maggiore conoscenza del sistema impresa, promuovendo una più consapevole cultura dell’inclusione della persona con disabilità, mediante specifici interventi di aiuto all’occupazione rivolti ai datori di lavoro con caratteristica di impresa

A chi si rivolge

Alle imprese private di qualsiasi dimensione e settore di attività, con sede legale e/o operativa e/o minimo una unità produttiva e/o una filiale nel territorio della Regione Lombardia

Cosa prevede

Incentivo all'assunzione graduato in relazione alla fascia d’intensità d’aiuto di appartenenza e alla tipologia e alla durata del contratto di lavoro o della missione in somministrazione

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Inclusione sociale

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Costi di personale - Costo del personale

Spesa ammessa (min-max)

--

Agevolazione concedibile (min-max)

--

Tipologia soggetto

Impresa

Dimensione

Grande Impresa , Media Impresa , Microimpresa , Piccola Impresa

Settore attività

--

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Lombardia

Comuni

--

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

--

Soggetto gestore

Provincia di Monza e della Brianza

Base normativa primaria

Linee di indirizzo a sostegno delle iniziative a favore dell'inserimento socio-lavorativo delle persone con disabilità a valere sul Fondo regionale istituito con LR 4 agosto 2003 n. 13 - annualità 2023/2024.

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

AVVISO DOTE IMPRESA COLLOCAMENTO MIRATO. Schema Decreto Regione Lombardia 3311 del 24/03/2017

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

--

Stanziamento incentivo

900.000 €
Approfondisci