Bando Internazionalizzazione Anno 2023 Secondo semestre

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

15/01/2024

Data chiusura

15/01/2024

Note

Con determinazione n. 2 del 15.01.2024 è stata disposta la chiusura anticipata per la presentazione delle domande di contributo a valere sul Bando Internazionalizzazione 2023 secondo semestre con decorrenza ore 14.00 del 15.01.2024 per esaurimento dei fondi disponibili.
Ultimo aggiornamento: 15/01/2024

Bando Internazionalizzazione Anno 2023 Secondo semestre

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

15/01/2024

Data chiusura

15/01/2024

Note

Con determinazione n. 2 del 15.01.2024 è stata disposta la chiusura anticipata per la presentazione delle domande di contributo a valere sul Bando Internazionalizzazione 2023 secondo semestre con decorrenza ore 14.00 del 15.01.2024 per esaurimento dei fondi disponibili.
Internazionalizzazione
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto

SETTORE

SPESA AMMESSA

REGIONI

Marche

Cos'è

Obiettivo della presente agevolazione è sostenere le imprese del territorio marchigiano che prendono parte alle manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali che si svolgono nel secondo semestre 2023 sia in presenza che in modalità virtuale.

A chi si rivolge

MPMI delle Marche operative (con addetti) situate nel territorio della Regione Marche

Cosa prevede

Le imprese, di cui all'art. 2 del Bando, possono richiedere il contributo all'Ente camerale per la partecipazione alle seguenti manifestazioni fieristiche:
- le fiere in presenza svolte in un paese estero;
- le fiere internazionali in presenza che si svolgono in Italia consultabili nel calendario pubblicato nel sito https://www.regioni.it/home/calendario-manifestazioni-fieristiche-2662/ della Conferenza delle Regioni e delle province autonome: - Internazionali certificate - Internazionali non certificate - le sole fiere nazionali che abbiano le caratteristiche di internazionalità;
- le fiere in presenza che si svolgono nella regione Marche e che promuovano le eccellenze della regione Marche;
- le fiere digitali a prescindere dalla territorialità e dall'iscrizione al calendario fiere internazionali.

Il contributo viene concesso - per le spese ammissibili elencate nell’art. 4 del bando - in base alle seguenti tipologie di fiere:

A. Fiere in Italia: 60 % dei costi ammissibili e quietanzati, al netto dell’IVA, per le voci di cui sopra fino ad un massimo di 4.500,00 Euro;

B. Fiere all’estero (in paesi UE): 60 % dei costi ammissibili e quietanzati, al netto dell’IVA, per le voci di cui sopra fino ad un massimo di 4.500,00 Euro;

C. Fiere all’estero (in paesi EXTRA UE): 60 % dei costi, ammissibili e quietanzati, al netto dell’IVA, per le voci di cui sopra fino ad un massimo di 5.500,00 Euro;

D. Fiere nelle Marche: 60 % dei costi ammissibili e quietanzati, al netto dell’IVA, per le voci di cui sopra fino ad un massimo di 400,00 Euro;

E. Fiere DIGITALI: 60 % dei costi ammissibili e quietanzati, al netto dell’IVA, per le voci di cui sopra fino ad un massimo di 1.500,00 Euro.

Le domande potranno essere inviate dalle ore 10:00 del 15.01.2024 alle ore 16:00 del 22.01.2024, esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo Sportello ON LINE “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema WebTelemaco di Infocamere – Servizi e-gov.

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Internazionalizzazione

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Costi generali - Spese generali

Spesa ammessa (min-max)

--

Agevolazione concedibile (min-max)

--

Tipologia soggetto

Impresa

Dimensione

Media Impresa , Microimpresa , Piccola Impresa

Settore attività

--

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Marche

Comuni

--

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

--

Soggetto gestore

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Delle Marche

Base normativa primaria

Approvazione criteri Bando Internazionalizzazione Secondo semestre 2023

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

Bando Internazionalizzazione Anno 2023 Secondo semestre

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

--

Stanziamento incentivo

800.000 €
Approfondisci