Bando Formazione-Lavoro 2023

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

20/05/2024

Data chiusura

24/05/2024

Note

Possibilità di chiusura anticipata del Bando in caso di precoce esaurimento dei fondi disponibili o possibilità di riapertura dei termini per la presentazione delle domande nel caso di rifinanziamento
Ultimo aggiornamento: 29/11/2023

Bando Formazione-Lavoro 2023

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

20/05/2024

Data chiusura

24/05/2024

Note

Possibilità di chiusura anticipata del Bando in caso di precoce esaurimento dei fondi disponibili o possibilità di riapertura dei termini per la presentazione delle domande nel caso di rifinanziamento
Start up/Sviluppo d'impresa
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto

SETTORE

SPESA AMMESSA

A partire da 1.800 €

REGIONI

Marche

Cos'è

Obiettivo della presente agevolazione è sostenere le imprese del territorio marchigiano finanziando progetti per l’innovazione dell’organizzazione d’impresa attraverso l’inserimento di nuove figure professionali o per l’aggiornamento delle competenze del personale presente necessarie per lo sviluppo dei processi aziendali.

A chi si rivolge

MPMI delle Marche operative (con addetti) situate nel territorio della Regione Marche

Cosa prevede

La Camera di Commercio delle Marche, nell’ambito delle azioni rivolte all’orientamento al lavoro e professioni, mediante collaborazione con i soggetti pubblici e privati competenti, in coordinamento con il Governo e con le Regioni e l’Anpal, ai sensi dell’articolo 2, comma e), intende finanziare le seguenti iniziative progettate e realizzate dalle imprese: 
1. Contratti di apprendistato per i diplomati degli ITS marchigiani; 
2. Contratti per assunzioni a tempo determinato della durata (effettiva) di almeno 4 mesi per i diplomati degli ITS marchigiani; 
3. Percorsi di formazione finalizzati all’aggiornamento del personale delle aziende marchigiane sulle tecnologie abilitanti 4.0.
L’impresa potrà presentare al massimo due domande, ciascuna riferita ad uno dei tre interventi finanziabili.

L'agevolazione è concessa nella misura del 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili e comunque fino ad un importo massimo pari a euro 2.500,00, per ciascuna domanda presentata (al massimo due). 
Le spese ammissibili per contratti di assunzione, di cui ai punti 1 e 2 dovranno essere stipulati dal 1/06/2023 fino al 31/12/2023. Le buste paga / cedolini ammessi sono quelli relativi ai mesi a partire dalla data di stipula del contratto fino al mese di aprile 2024. 
I contratti di formazione, di cui al punto 3, dovranno essere stipulati dal 1/06/2023 fino al 31/12/2023. Tale formazione dovrà essere erogata ai dipendenti dell’azienda richiedente entro il 30/03/2024 esclusivamente dagli ITS delle Marche, mentre le spese, al netto dell’IVA, riconosciute dal presente bando dovranno essere quietanzate entro il 30/04/2024. 

L’ammontare minimo di spesa per presentare domanda è pari ad euro 1.800,00. 

Le domande di contributo potranno essere inviate dalle ore 10:00 del 20/05/2024 alle ore 16:00 del 24/05/2024 esclusivamente in modalità telematica, a pena di esclusione, con firma digitale, accedendo al link https:// restart.infocamere.it

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Start up/Sviluppo d'impresa

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Costi di personale - Costo del personale; Costi di personale - Formazione Professionale

Spesa ammessa (min-max)

A partire da 1.800 €

Agevolazione concedibile (min-max)

--

Tipologia soggetto

Impresa

Dimensione

Media Impresa , Microimpresa , Piccola Impresa

Settore attività

--

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Marche

Comuni

--

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

--

Soggetto gestore

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Delle Marche

Base normativa primaria

Bandi per il sostegno di iniziative sull’orientamento al lavoro ed alle professioni in collaborazione con gli ITS, anno 2023.

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

BANDO FORMAZIONE-LAVORO 2023 – implementazione del testo e provvedimento di spesa.

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

--

Stanziamento incentivo

250.000 €
Approfondisci