Avviso Pubblico per la selezione e il sostegno di iniziative delle imprese finalizzate a contrastare gli impatti negativi generati dalla Brexit – REG (UE) 2021/1755

Anticipo rimborsabile Aree interne Brevetto Capitale di rischio Conoscenze Tecniche Non Brevettate/Know how Consorzio tra imprenditori Contributo a fondo perduto Contributo diretto alla spesa Contributo in c/capitale c/impianti Contributo in c/esercizio Contributo in c/interessi Cooperativa Costi della ricerca contrattuale, condizioni di mercato Costo del personale Costo di immobili, fabbricati e dei terreni Costo di strumenti e attrezzature Credito d'imposta Crisi d'impresa De minimis Detrazione di imposta Differimento dell’imposta Digitalizzazione Dimensione di Impresa Ente del Terzo settore Finanziamento agevolato Fondo di investimento Formazione Professionale Grande Impresa Impianti/Macchinari Imprenditoria Femminile Impresa - PMI innovativa Impresa - Startup innovativa Impresa a prevalenza femminile Impresa a prevalenza giovanile Inclusione Sociale Innovazione e Ricerca Internazionalizzazione Interventi a garanzia Istituto finanziario Licenze Marchi Materie prime, di consumo e merci Media Impresa Microimpresa  Piccola Impresa Premio Prestito Prestito agevolato Progettazione/studi/consulenze Registro Nazionale Aiuti di Stato Reti d'impresa Riduzione dei contributi di previdenza sociale Riduzione dell’aliquota Servizi professionali Sostegno Investimenti Sostegno Liquidità Sovvenzione Sovvenzione rimborsabile Spese generali Start up/Sviluppo d'impresa Start-up Transizione ecologica ZES Zone Franche Urbane Zone sismiche
Torna al catalogo incentivi
Aggiungi ai preferiti
Aggiunto ai preferiti
Stampa

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

13/04/2023

Data chiusura

12/07/2023

Note

L'incentivo prevede la possibilità di apertura entro ulteriori finestre temporali successive, salvo esaurimento risorse
Ultimo aggiornamento: 14/12/2023

Avviso Pubblico per la selezione e il sostegno di iniziative delle imprese finalizzate a contrastare gli impatti negativi generati dalla Brexit – REG (UE) 2021/1755

Stato INCENTIVO

Attivo
Chiuso
In Arrivo

Data apertura

13/04/2023

Data chiusura

12/07/2023

Note

L'incentivo prevede la possibilità di apertura entro ulteriori finestre temporali successive, salvo esaurimento risorse
Crisi d'impresa
Internazionalizzazione
Sostegno investimenti
Sostegno liquidità
Dettagli incentivo

FORMA agevolazione

Contributo/Fondo perduto, Contributo/Fondo perduto

SETTORE

Agroalimentare, Alberghiero, Altri servizi, Artigianato, Autoveicoli e altri mezzi di trasporto, Chimica e Farmaceutica, Commercio, Cultura, Edilizia, Elettronica, Fornitura Energia, Acqua e gestione Rifiuti, ICT, Meccanica, Metallurgia, Mobili, Legno e Carta, Moda e Tessile, Ristorazione, Salute, Servizi di trasporto, Turismo

SPESA AMMESSA

Da 10.000 €   a 200.000 €

REGIONI

Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige/Südtirol, Umbria, Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Veneto

Cos'è

L'incentivo dell’Agenzia per la coesione territoriale prevede la selezione e il sostegno di iniziative delle imprese finalizzate a contrastare gli impatti negativi generati dalla Brexit, la procedura è a sportello, il beneficio è concesso in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande ritenute ammissibili.

A chi si rivolge

I soggetti beneficiari sono le imprese private iscritte nel Registro delle Imprese, danneggiate dal recesso del Regno Unito dall’Unione europea.

Cosa prevede

L'incentivo prevede il rimborso delle spese effettivamente sostenute a partire dal 1° gennaio 2020 dalle imprese proponenti per contrastare gli impatti negativi della Brexit. Il contributo concesso è a fondo perduto fino al 100% delle spese sostenute nei limiti del regolamento De Minimis. Sono ammissibili le spese riconducibili alle attività che l’impresa ha realizzato per contrastare l’impatto negativo della Brexit per un importo complessivo non inferiore a 10.000 euro, al netto dell’IVA, e fino ad un massimo di 200.000 euro, al netto dell’IVA.

Ulteriori Dettagli

Obiettivo - Finalità

Crisi d'impresa - Internazionalizzazione - Sostegno investimenti - Sostegno liquidità

Forma agevolazione

Contributo/Fondo perduto, Contributo/Fondo perduto

Costi ammessi

Ammortamenti - Costo dei fabbricati e dei terreni; Ammortamenti - Costo di strumenti e attrezzature; Costi di personale - Costo del personale; Costi di personale - Formazione Professionale; Costi generali - Spese generali; Immateriali - Conoscenze Tecniche Non Brevettate; Immateriali - Diritti Di Brevetto; Immateriali - Know-How; Immateriali - Licenze; Immateriali - Marchi; Materiali - Immobili; Materiali - Impianti/Macchinari/Attrezzature; Materiali - Progettazione/studi/consulenze; Servizi - Altri servizi; Servizi - Servizi professionali

Spesa ammessa (min-max)

Da 10.000 €   a 200.000 €

Agevolazione concedibile (min-max)

--

Tipologia soggetto

Consorzio, Impresa, Impresa - SU/PMI innovativa, Professionista, Rete d'impresa

Dimensione

Grande Impresa , Media Impresa , Microimpresa , Piccola Impresa

Settore attività

Agroalimentare, Alberghiero, Altri servizi, Artigianato, Autoveicoli e altri mezzi di trasporto, Chimica e Farmaceutica, Commercio, Cultura, Edilizia, Elettronica, Fornitura Energia, Acqua e gestione Rifiuti, ICT, Meccanica, Metallurgia, Mobili, Legno e Carta, Moda e Tessile, Ristorazione, Salute, Servizi di trasporto, Turismo

ATECO

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti;

Regioni

Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige/Südtirol - Umbria - Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste - Veneto

Comuni

--

Ambito territoriale speciale

--

Altre caratteristiche

Brexit, Riserva, BAR, Imprese, PMI, Aiuto, De minimis, Regno Unito, UK, Unione europea, UE

Soggetto gestore

Agenzia per la Coesione Territoriale

Base normativa primaria

Regolamento (UE) 2021/1755 del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 ottobre 2021 che istituisce la riserva di adeguamento alla Brexit.

Base normativa secondaria

--

Provvedimento attuativo

Regolamento (UE) 2021/1755 del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 ottobre 2021 che istituisce la riserva di adeguamento alla Brexit.

Riferimenti Gazzetta Ufficiale

58 del 22/05/2023

Stanziamento incentivo

112.000.000 €
Approfondisci