earth fax joomla lock mobile office phone question star-full telegram user
Immagine images/aree/1grande.png
Avviare un nuova impresa

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

 

 

COS'È

Misure volte a sostenere nuova imprenditorialità, in tutto il territorio nazionale, attraverso la creazione di micro e piccole imprese competitive a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile e a sostenerne lo sviluppo attraverso migliori condizioni per l’accesso al credito.

A CHI SI RIVOLGE

Micro e PMI localizzate su tutto il territorio nazionale, la cui compagine societaria sia costituita per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione da soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, o da donne. Le imprese devono essere costituite da non più di 12 mesi, non essere sottoposte a procedura concorsuale o in stato di liquidazione e non devono trovarsi nella situazione di aver ricevuto e successivamente non rimborsato aiuti dichiarati illegali o incompatibili dalla Commissione europea.

AGEVOLAZIONI

Finanziamento agevolato. Si tratta di un finanziamento a tasso zero per un importo non superiore al 75 % della spesa ammissibile per programmi d’investimento non superiori a 1,5 milioni di euro relativi a:

1) produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione dei prodotti agricoli

2) fornitura di servizi alle imprese e alle persone, in qualsiasi settore

3) commercio e turismo

4) attività riguardanti la filiera turistico-culturale o l’innovazione sociale.

MODALITÀ DI ACCESSO

La domanda si presenta solo on line: è necessario registrarsi ai servizi on line di Invitalia e poi accedere alla piattaforma web dedicata. Tutta la procedura è completamente digitale. L’esito della valutazione viene comunicato mediamente entro 60 giorni dalla presentazione della domanda.

LINK https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/nuove-imprese-a-tasso-zero
Immagine images/aree/1grande.png

Gestore
Ministero dello sviluppo economico, Invitalia

 

Fonte normativa

Decreto legislativo n. 185/2000 (Titolo I)

Decreto 8 luglio 2015 n. 140

 

 

Torna all'inizio del contenuto